EVASIONE

Andare o fuggi da quel luogo.
Pensando che non sto ascoltando questo mondo di pietre e fango.
Se mi distraggo è solo un gioco.
Ma ho esaurito le tattiche seguo solo il mio avversario.
Esco ma semmai giro da solo.
Solo solamente evitando la via ratio.
Mi guardano in tanti l’ho visto ieri in sogno.
La scheggia viaggia profonda nella piaga va lontano.
“Scusi come evado da sto mondo?”
“Se imbocchi quella scala e stai fermo sarai curato”
Qui stappano troppo bottiglie d’invidia e orgoglio.
Non rimango perché morirei assetato.
Decido imbocco la via stando al gioco.
Dall’alto denoto un panorama ma mascherato.

0 Commenti

Cosa ne pensi?

©2018 iosono.me

Realizzato con ❤ da Mediaclad

iosonomefooter

oppure

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

oppure

Create Account