Lei

Lei, tutta vestita di bianco si guardò allo specchio, era lei la ragazza che vedeva riflessa? O era solo un sogno? Un brutto sogno..

Perché quel viso, sempre sorridente ora era bagnato dalle lacrime?  Lunghe linee di mascara le imbrattavano il viso, facendola sembrare uno di quei clown tristi, che molte volte aveva visto alla TV.

Eppure ci sono stati giorni in cui quel viso aveva un altro colore, giorni in cui quegli occhi racchiudevano una luce che mai nessuno sarebbe riuscito a spegnere.

Eppure….

Lui, seduto in modo scomposto su una panchina del parco, con una bottiglia di scotch in  mano, aveva il viso sconvolto, come se il mondo gli fosse caduto addosso e non riuscendo a tenerne il peso , lo avesse schiacciato senza nessuna pietà.

Dove sono quei giorni in cui ridevo alla vita? Dove sono quei sorrisi e quei baci rubati che solo lei sapeva regalarmi? Dov’è finita la mia voglia di vivere?

Nella sua mente rivive il ricordo di poche ore prima, i sui sogni più nascosti si stavano per avverare, bastava dire soltanto una piccola frase, solo un piccolo consenso per unirsi per sempre alla donna che le aveva cambiato la vita.

<<Perché? >>

Questa domanda lo assillava costantemente, non aveva una risposta, o forse si, ma faceva male ammettere che il suo dolore e quello della sua amata erano causa sua, per una notte di follia aveva perso una vita di gioie.

Quello sguardo,  lei la donna che le aveva rivoluzionato il mondo, quella delusione, quel dolore, come farlo andare via? Come far ritornare il sorriso su quel viso rigato dalle lacrime?

<<Sono uno stupido.>> – ghignava fra i denti -<<avevo tutto, e l’ho distrutto per una notte di follie. Si è vero avevo paura all’inizio, sono sempre stato solo, ho sempre fatto ciò che più mi dava pace, ma lei….  Lei valeva mille rinunce, mille notti insonni e molto di più>>- e mentre pronunciava queste parole sapeva che non poteva tornare indietro .

<<TI PREGO>>- urlò al cielo-<<prendi tutto ciò che ho, ma ridammi lei, cancella ciò che ho fatto, ora so che avevo solo paura di cambiare…..ora so.>>

Ma non basta, sarebbe troppo facile rivolgere una preghiera al cielo solo nel momento del bisogno, e sperare che tutto torni indietro. Non funziona cosi.

Nessuno avrebbe puntato un solo centesimo su di me, ma lei aveva puntato tutta la sua vita su di me, ha perso a causa mia, l’ho buttata in un baratro che non avrebbe mai conosciuto se le nostre strade non si fossero incrociate. Destino? Penso proprio di si, la mia vita era un completo disastro e lei con molta pazienza ha rimesso tutti i pezzi al loro posto.

Lei…la mia guerriera, lei….la mia testarda, lei…la mia più grande fan, lei…..il mio giorno e la mia notte, lei…che mi regala sorrisi anche nei miei giorni più bui, lei…il mio tutto.

<<Non posso.>>

Disse mentre un nuovo sentimento gli cresceva dentro, cos’era?  L’alcool? Tenacia? Testardaggine? Vero amore? Forse erano tutti messi insieme e gli davano speranza.

<<Non posso arrendermi, lei è la ragione della mia vita, lei è la mia vita. Dovessi andare all’inferno per riconquistarla lo farò. Perché lei è tutto ciò che voglio.>>

Si rimise in ordine i vestiti, guardò quella bottiglia mezza vuota e con un ghigno la svuotò a terra- <<Non sarò più tuo schiavo>>- buttò la bottiglia nella spazzatura e dopo un lungo respiro iniziò  a camminare con passo deciso.

Aveva delle lacrime da asciugare, un cuore da ricucire e una donna da riconquistare. Non si sarebbe arreso, non poteva, lei non lo aveva mai fatto con lui.

<<Ti dimostrerò che non hai fatto una scommessa azzardata, scommetto anch’io tutto su di me, e ti riconquisterò, dovessi metterci anni o la mia intera vita, ti dimostrerò che ti amo, e che nulla cambierà ciò che provo, nemmeno una squillo conosciuta al bar lo farà. Vinceremo noi….sempre>>

Tags:
3 Commenti
  1. Io ho pensato di interpretarla dal punto di vista della Vita! Mi spiego meglio. Lui, steso dalle sbronze ma desideroso di riscattarsi! Agli occhi della sua Bella… Vita! Una Vita degna di essere vissuta fino in fondo e non sprecata. Ognuno giustamente dà la propria interpretazione! Mi hai catturato con questo brano! Grazie!!

  2. FortuNato 6 mesi fa

    Complimenti, scrivi davvero bene!

  3. Autore
    Lucia 6 mesi fa

    Grazie per i complimenti…sono felice che vi sia piaciuto 🙂

Cosa ne pensi?

©2017 iosono.me

Realizzato con ❤ da Mediaclad

iosonomefooter

oppure

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

oppure

Create Account