10 Aprile 2019

Sigillum 5

L’opera è un sigillo disposto su un esagono a sua volta disposto su una croce. Il sigillo, realizzato da me, rappresenta la fusione delle polarizzazioni.
Se il femminile intuisce, il maschile realizza. Quando il femminile dà una direzione, il maschile la percorre fino in fondo. Il femminile “sente”, il maschile “sa”. Femminile è legato all'”essere”. Maschile al “fare”.

Nell’immagine si possono distinguere due teste, quella maschile (Horus stilizzato, il sole) e quella femminile (Iside stilizzata, la luna). Un + e un – a rafforzare il concetto.

Il fine di questa “visione” è indurre una riflessione sulla dualità.

0