VERSI E SENTIMENTO – 10

GRIGIORE

 

Con gli occhi di bambina ho rimirato

un mondo in rosa tutto di promesse

trasudanti di fiabe e meraviglie.

L’anima rilucente d’innocenza

s’affacciava al reale col sorriso.

Non son più bimba e l’anima è spezzata

coi sogni che a quel tempo eran legati

come in collana al fil dell’illusione.

Stringendo il sole accavallate nubi,

il grigio impera e tutto par finito:

schizzato di rossore è il mio vestito.

 

Valeria Giulietti

 

 

ABBANDONO

 

La notte è stata brava: alcol e fumo

m’hanno resa felice, a quel che sembra:

alle follie mi sono abbandonata.

Ora son triste e sento amaro in bocca

e con gli occhi vo’ chiuder tutto questo.

Scossa in malinconia dai miei pensieri

lacrimo tanto e non so più su cosa.

In bilico, sorpresa su un abisso,

son presa da vertigini in sospeso

fra nostalgie e ricordi pur non belli.

Di me e di te sol questo ora rimane

a seguito d’averti abbandonato.

Comunque dentro un vuoto m’hai lasciato.

 

Valeria Giulietti

 

(Ringrazio chi legge e gradisce. Vi do appuntamento a giovedì prossimo, 3 maggio, con altri versi.)

Tags:
0 Commenti

Cosa ne pensi?

©2018 iosono.me

Realizzato con il ❤ da livenetworkitalia.it

iosonomefooter

oppure

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

oppure

Create Account