VERSI E SENTIMENTO – 8

A  RUOTA  LIBERA

 

In cento, mille modi voglio amare

per questo fuoco intenso e così forte,

da un bacio che, chissà, volli accettare,

scoppiato poi in passione per mia sorte.

 

Come si fa a sentirsi in sottostare

se con le sue carezze dolci e accorte

non sotto lui ma in cielo ti fa andare?

Starà con me sia pur che venga morte

 

in tale amor che pure in una stanza,

con l’animo smarrito e in abbandono,

perduto ogni confine e ogni distanza,

 

mi prende ogni visione ed ogni suono.

Senza più forze, inerte, sul lenzuolo

mi è sembrato con lui trovarmi in volo.

 

Valeria Giulietti

 

 

SENTIRSI

 

Coll’essere donna è tutto complicato.

Prendiamo a esempio sol l’abbigliamento:

se vesto più composta un po’ mi sento

come vecchietta in pieno nubilato;

 

se indosso giovanile che lamento!

mi sento un pappagallo colorato.

O l’uno o l’altro modo è ricercato

e ingombro sento il petto ogni momento.

 

Anche a parlar devo tenermi attenta:

nè sul serioso e neanche troppo aperta.

Sol se mi studio riesco a star contenta.

 

In tal modo dovrei star sempre allerta

se fossi maschio? A questo … frena! adagio!

accetto in blocco tutto il mio disagio.

 

Valeria Giulietti

 

(Grazie a chi apprezza. Vi do appuntamento a giovedì prossimo, 19 aprile, con altri versi).

Tags:
7 Commenti
  1. Barby1980 1 settimana fa

    Fantastica

  2. SamanthaBelli 1 settimana fa

    A ruota libera troppo bella

  3. DolceMia 1 settimana fa

    Sei straordinaria

  4. Silvy 1 settimana fa

    Dolcissima VALERIA

  5. Sara Sanna 1 settimana fa

    UNICA

  6. Terryte 1 settimana fa

    Grandiosa sei

  7. Autore

Cosa ne pensi?

©2018 iosono.me

Realizzato con il ❤ da livenetworkitalia.it

iosonomefooter

oppure

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Hai dimenticato i tuoi dati?

oppure

Create Account